skip to Main Content
Eventi Climatici Estremi: Italia La Più Colpita In Europa

L’Italia è il paese europeo che ha subito i danni maggiori causati da eventi climatici estremi, avendo perso nel periodo 1980-2015 risorse per quasi 65 miliardi di euro. Secondo lo studio Climate change adaptation and disaster risk reduction pubblicato dall’Agenzia Europea per l’Ambiente, l’impatto sull’economia, la salute umana e l’ecosistema dei fenomeni metereologici e climatici catastrofici vengono amplificati dai cambiamenti socio-economici ed ambientali in atto, tra cui lo sviluppo demografico, i cambiamenti di uso del suolo e il riscaldamento globale.

Mentre le inondazioni, le tempeste e la siccità provocano i danni economici più considerevoli, le ondate di calore sono gli eventi che causano il numero maggiore di vittime, in quanto le alte temperature amplificano gli effetti dell’inquinamento dell’aria. Gli sforzi per ridurre i rischi ed aumentare la capacità di adattamento alle alterazioni climatiche sono dunque diventati prioritari nell’agenda politica europea.

Leggi l’articolo su ANSA.it.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top